I bot dei social media: La loro influenza sulle piattaforme dei social media

Foto del profilo di Karen Lin, autrice

Karen Lin

Instagram 101 | Feb 16, 2024

Vuoi più seguaci veri di Instagram?

I bot dei social media si stanno diffondendo a macchia d'olio nello spazio dei social media. Formano un esercito numeroso, che si aggira dietro le quinte imitando il comportamento umano. Mentre alcuni bot mirano a favorire le interazioni, altri diventano emissari di disinformazione sulle piattaforme di social media. La loro influenza è di vasta portata su diverse piattaforme di social media come Instagram, Facebook e Twitter.

L'impatto dei bot dei social media è notevole. Possono manipolare attivamente le conversazioni sociali, influenzare i risultati delle elezioni e creare tendenze controverse. Si tratta di una fonte di preoccupazione che incide sull'integrità dell'interazione online. 

Sicuramente vorrete saperne di più su questi bot sui social media e sulla loro enorme influenza. Questa guida vi svelerà ulteriori informazioni su questi bot, sul loro funzionamento e su come individuarne uno in modo efficace.

La mano di un robot che si protende verso una griglia di luci.

Che cos'è un bot sui social media?

I bot dei social media sono diventati affascinanti e gli utenti sono curiosi di sapere cosa significano e come usarli. Servono a diverse funzioni sui social media. Per questo motivo, spesso ci si chiede: "Che cos'è un bot sui social media?". L' Office of Cyber and Infrastructure Analysis (OCIA) del governo degli Stati Uniti ha definito chiaramente i bot dei social media. 

Secondo l'OCIA, si tratta di programmi che variano per dimensioni in base allo scopo, alla capacità e al design. Eseguono diversi compiti utili e dannosi sulle piattaforme di social media simulando il comportamento umano. Utilizzano i big data, l'intelligenza artificiale (AI) e altri programmi per imitare gli utenti reali che pubblicano contenuti.

Agli albori di Internet, le operazioni dei bot erano piuttosto semplici: eseguire compiti ripetitivi e facilitare l'attività online. Recentemente, si sono evoluti con la popolarità dei social media e dell'intelligenza artificiale. Di conseguenza, i bot si sono trasformati da semplici script automatizzati ad algoritmi complessi guidati dall'IA. Essi influenzano molte tendenze dell'IA di Instagram, il social media marketing, il servizio clienti e la condivisione di contenuti su molte piattaforme mediatiche.

Inoltre, questi bot sui social media mirano a incrementare il coinvolgimento e ad aumentare i follower. I tipi di bot avanzati aiutano ad analizzare il comportamento degli utenti attraverso algoritmi di intelligenza artificiale, in modo da fornire contenuti personalizzati ai singoli utenti.

Gli utenti stanno controllando un post legato al bot.

Come funzionano i bot sui social media?

Con il fiorire dei social media, i bot dei social media sono diventati più avanzati nelle loro operazioni. Conoscere il loro funzionamento può aiutarvi a discernere e utilizzare le loro attività online a vostro vantaggio. Come funzionano i bot sui social media? Scoprite cinque modi in cui i bot dei social media funzionano nel nostro mondo digitale.

1. I bot per i social media automatizzano l'impegno e le interazioni sulle piattaforme sociali

Una delle funzioni principali dei bot dei social media è il coinvolgimento automatico. Questi bot interagiscono con gli utenti apprezzando i post, commentando i contenuti e seguendo altri account. L'obiettivo è imitare un comportamento simile a quello umano, creando così l'illusione di un interesse e di un'attività genuini. In questo modo, i bot possono attirare l'attenzione, guadagnare follower e aumentare la visibilità degli account sulle piattaforme dei social media.

2. I bot dei social media aiutano a curare e condividere i contenuti creativi

Oltre al coinvolgimento, i bot dei social media sono anche abili curatori di contenuti. Alcuni bot sono in grado di setacciare Internet alla ricerca di articoli, immagini e video pertinenti in base a parole chiave o argomenti specifici. Una volta terminato, i bot condividono automaticamente i contenuti sui profili social media designati. In questo modo, forniscono ai follower un flusso costante di aggiornamenti.

3. I bot dei social media personalizzano la personalizzazione attraverso l'intelligenza artificiale

Grazie ai progressi dell'intelligenza artificiale, molti bot dei social media hanno portato la personalizzazione a un livello superiore. Questi bot dotati di intelligenza artificiale sono in grado di analizzare il comportamento, le preferenze e le interazioni degli utenti per offrire contenuti personalizzati ai singoli utenti. Comprendendo gli interessi dell'utente, possono massimizzare il coinvolgimento e favorire una connessione più profonda tra l'utente e l'account che segue.

4. I bot dei social media influenzano l'opinione pubblica e le tendenze

Il potenziale dei bot dei social media di influenzare l'opinione pubblica e le tendenze è una preoccupazione significativa. Gli utenti possono utilizzare i bot sui social media per amplificare determinati messaggi o hashtag, facendoli apparire più trendy. Questo effetto può influenzare la percezione pubblica, plasmare le conversazioni e influire sulle discussioni politiche.

5. I bot dei social media Rilevare e combattere i bot dannosi

I bot dei social media hanno la pessima reputazione di essere maligni e odiosi. In realtà, non tutti i bot sui social media sono sbagliati. Per questo motivo, le piattaforme di social media si impegnano costantemente per individuare e combattere la presenza dei bot sulle loro piattaforme.

Queste piattaforme impiegano analisi comportamentali, algoritmi di apprendimento automatico e segnalazioni degli utenti per identificare i bot. Gli account sospetti che mostrano segni di comportamento automatizzato, come un'attività costante o post identici su più account, spesso sollevano bandiere rosse. In ultima analisi, ciò suscita indagini tempestive su tali account, che possono portare alla sospensione dell'account o a un utilizzo limitato.

Icone di diverse app di social media sulla home page di uno smartphone.

5 tipi di bot per i social media

Diversi bot dei social media permeano lo spazio digitale e gli utenti li utilizzano per molteplici funzioni. Mentre alcuni impiegano questi bot per scopi benefici, altri li usano per manipolare i contenuti. Esaminiamo alcuni tipi di bot per i social media.

  1. Bot di Twitter

Twitter, ora noto come X, un hub per le informazioni e le tendenze in tempo reale, non è nuovo all'influenza dei bot. I bot di Twitter possono retwittare e amplificare contenuti specifici, gonfiando così artificialmente la popolarità di determinati tweet o hashtag. Inoltre, gruppi di bot lavorano insieme per far sì che frasi o hashtag facciano tendenza, creando l'illusione di un sostegno o di un interesse schiacciante.

  1. Bot di Instagram

Instagram deve anche affrontare l'infiltrazione dei bot. I bot di Instagram sono noti per automatizzare l'engagement, apprezzando i post, commentando e seguendo gli account in base a criteri predefiniti. Alcuni bot possono anche condividere contenuti curati, facendo credere di essere utenti autentici. Questi bot spesso puntano su hashtag e luoghi popolari per massimizzare la visibilità e attirare follower.

  1. Bot di Facebook

Sebbene Facebook abbia adottato politiche rigorose contro i bot, questi si infiltrano ancora tra le fessure di miliardi di persone. I bot di Facebook manipolano l'opinione pubblica durante gli eventi politici e diffondono informazioni errate. Inoltre, creano camere dell'eco in cui si riuniscono individui che la pensano allo stesso modo, rafforzando le loro convinzioni e opinioni.

  1. Bot di Reddit

Su Reddit, una piattaforma famosa per le sue diverse comunità, i bot svolgono ruoli costruttivi e ingannevoli. Alcuni bot aiutano nella moderazione, assistendo gli utenti con informazioni o rispondendo a domande comuni. Tuttavia, i bot malintenzionati manipolano gli upvotes e i downvotes, gonfiando o sgonfiando artificialmente la visibilità di post e commenti.

  1. Bot di YouTube

La piattaforma di condivisione video più grande del mondo, YouTube, non è immune dall'influenza dei bot. I bot di YouTube possono gonfiare artificialmente le visualizzazioni, i like e i commenti dei video. In questo modo danno una falsa apparenza di popolarità massiccia, che può invogliare gli utenti autentici a partecipare ai contenuti. È evidente quando alcuni influencer o celebrità utilizzano stream farm per aggiungere falsi spettatori ai loro contenuti.

Una signora reagisce a un post controverso e di tendenza online.

Esempi di bot moderni per i social media

L'ascesa dei bot dei social media ha gettato un'ombra su eventi importanti a livello mondiale, in particolare sulle principali elezioni. Senza dubbio lascia molti dubbi sull'autenticità delle discussioni online e sul loro impatto sui risultati politici. Vediamo alcuni esempi significativi di bot dei social media in varie attività online.

  1. Elezioni presidenziali americane

Nelle monumentali elezioni presidenziali statunitensi, la battaglia per la Casa Bianca si è estesa alle piattaforme dei social media. Una ricerca dell'Università di Oxford ha fatto luce sull'impatto significativo dei bot pro-Trump, che hanno sopraffatto i messaggi pro-Clinton. È sorprendente che un bot sia stato responsabile di un tweet pro-Trump su tre. Inoltre, questi social bot erano dietro a una fake news secondo cui il Papa avrebbe appoggiato Trump anziché la Clinton

  1. Discorso pubblico e tendenze

I bot dei social media possono far diventare trend determinate frasi o hashtag, dando l'impressione di un sostegno schiacciante per un determinato argomento. Possono dirottare le discussioni su temi critici, distogliendo l'attenzione dalle conversazioni autentiche e perpetuando la disinformazione.

Ciò è stato particolarmente evidente durante la pandemia COVID-19, dove i bot hanno diffuso disinformazione a un ritmo allarmante. Questo ha creato confusione sulle misure di sicurezza, ostacolando gli sforzi collettivi per affrontare la pandemia globale.

  1. Marketing e percezione del marchio

I malintenzionati utilizzano i bot per manipolare la percezione del marchio nel mondo degli affari. Possono gonfiare artificialmente le metriche di coinvolgimento, come i like, i commenti e i follower, dando l'illusione di popolarità e credibilità. In questo modo si attirano gli utenti autentici che si impegnano con un marchio o un prodotto. In seguito, scoprono che l'apparente popolarità era una facciata creata dai bot.

  1. Campagne e attivismo online

I bot svolgono un ruolo anche nelle campagne e nell'attivismo online. Possono spammare il pubblico di riferimento con propaganda o informazioni fuorvianti. Ciò distrae ulteriormente i veri sforzi di advocacy dalle questioni principali. Inoltre, i bot sono stati utilizzati per molestare e intimidire gli attivisti, minando così la loro libertà di parola e di espressione.

Le mani di un umano e di un robot si incontrano.

Come riconoscere un bot sui social media

I bot dei social media hanno un'influenza enorme nello spazio digitale; collettivamente, sono miliardi. Sebbene la maggior parte dei bot sia una forza del bene, gli attori malintenzionati possono cercare di usarli per manipolare le conversazioni e distorcere i dibattiti.

Questo porta a una serie di disinformazioni che prosperano nei post sui social media. Pertanto, sapere come individuare un bot sui social media diventa sempre più cruciale. Consideriamo cinque indizi chiave che vi aiuteranno a individuare efficacemente i bot sui social media. 

  1. Attività

Il livello di attività di un account può essere una spia della presenza di bot. Dividete il numero di post per il numero di giorni di attività per valutare se rientra nella fascia di sospetto. Se un account presenta una media di più di 50 post al giorno, sarebbe opportuno alzare il sopracciglio.

  1. Anonimato

Più un account appare anonimo, maggiore è la probabilità che si tratti di un bot. Prestate attenzione alla quantità di informazioni personali fornite: meno sono, più sono sospette.

  1. Amplificazione

I bot spesso svolgono il ruolo di amplificatori, amplificando i segnali di altri utenti attraverso la condivisione, il retweet e il gradimento. La timeline di un bot tipico è composta da reshares, retweets e citazioni parola per parola di titoli di notizie, con pochi post originali.

  1. Pochi messaggi/alti risultati

I bot ottengono il loro impatto attraverso l'amplificazione massiccia dei contenuti da parte di un singolo account. Una rete di account bot che retwittano simultaneamente lo stesso post, nota come botnet, rende un account facilmente identificabile.

  1. Contenuto comune

Gli account della stessa rete bot spesso pubblicano contemporaneamente contenuti identici o simili. Se un gruppo di account condivide costantemente post identici, ciò indica un comportamento programmato.

Qual è la differenza tra i social media bot e i chatbot?

I bot dei social media sono diventati influenti nelle piattaforme dei social media in continua evoluzione. Tuttavia, molti confondono questi bot sui social media con i chatbot. Anche se è possibile utilizzarli in modo intercambiabile, ci sono differenze essenziali tra loro.

I social media bot sono algoritmi AI complessi e intelligenti in grado di automatizzare compiti specifici sulle piattaforme di social media. Copiano il comportamento e le interazioni umane, si impegnano con gli utenti apprezzando e commentando i post e i contenuti e seguono gli account. 

D'altra parte, i chatbot sono assistenti virtuali che facilitano la comunicazione con gli utenti attraverso siti web e social media. Sono in grado di comprendere e rispondere alle domande degli utenti attraverso l'elaborazione del linguaggio naturale (NLP). Svolgono diversi compiti, come rispondere alle domande frequenti e fornire assistenza ai clienti.

Pur svolgendo ruoli distinti ma complementari, questi bot plasmano la nostra interazione e la nostra esperienza online.

Sapere come acquistare bot per i social media vale la pena?

Poiché viviamo nell'era competitiva dei social media, il fascino della popolarità e del coinvolgimento immediati può essere irresistibile. Alcuni vogliono aggirare il processo lungo e duraturo acquistando bot per i social media.

Naturalmente esistono bot per i social media in grado di aumentare le metriche di coinvolgimento e di migliorare la visibilità degli account. Tuttavia, è necessario esercitare cautela quando si impara ad acquistare bot per i social media. Sì, ci sono alcuni svantaggi nell'acquisto e nell'utilizzo di questi bot, che dovete considerare. Alcuni di questi includono:

  • Disparità di coinvolgimento: I siti di social media, come Instagram e Twitter, utilizzano algoritmi che analizzano il coinvolgimento degli utenti. Possono segnalare e deprivilegiare gli account con un rapporto sproporzionato tra follower e engagement nei feed degli utenti. In questo modo, riducono la portata e la visibilità autentica.
  • Problemi di autenticità: L'uso di bot sui social media solleva problemi di autenticità. Gli utenti autentici potrebbero diffidare di impegnarsi con un account che sembra avere metriche gonfiate. Di conseguenza, si verifica una perdita di fiducia e di credibilità.
  • Danno alla reputazione: I bot possono infangare la reputazione di un marchio o di un individuo. Scoprire che un account ha acquistato follower da bot può portare a percezioni negative e critiche da parte di colleghi e clienti.
  • Penalizzazioni della piattaforma: Le piattaforme di social media combattono attivamente l'uso dei bot e il loro acquisto va contro i loro termini di servizio. Gli account che si dedicano a tali pratiche rischiano sanzioni, tra cui la sospensione o il divieto permanente.

Sebbene il fascino della popolarità istantanea possa essere allettante, l'acquisto di bot per i social media presenta rischi e conseguenze significative. I contro superano certamente i benefici. Per questo motivo, è necessario concentrarsi sulla crescita organica e sul coinvolgimento autentico.

La pagina di accesso di Instagram su uno smartphone.

Capire i bot di Instagram: Il bene e il male

Instagram è diventato uno dei siti di social media più popolari, con oltre 1 miliardo di utenti attivi in tutto il mondo. Con la crescita dell'influenza della piattaforma, cresce anche il desiderio di aumentare il coinvolgimento, i follower e la visibilità. Per soddisfare questa richiesta, molti impiegano i bot di Instagram.

Come i bot di social media simili, i bot di Instagram sono applicazioni software automatizzate che possono imitare il comportamento umano sulla piattaforma. Questi bot possono mettere "mi piace", commentare, condividere contenuti, seguire e non seguire gli account. Molti utenti li programmano per gestire compiti specifici: principalmente partecipare ai post e seguire gli account di una particolare nicchia.

Sebbene siano utili per automatizzare le attività e risparmiare tempo, far crescere il proprio account con loro è una pessima idea. L'uso di questi bot per i social media crea un aumento dei follower, con più account falsi che autentici. Se i vostri follower reali lo scoprono, potreste perderli, danneggiando così la vostra credibilità e la vostra base di fan.

Inoltre, l'utilizzo di bot su Instagram può danneggiare il vostro tasso di coinvolgimento, poiché non sono in grado di fornire il coinvolgimento di qualità degli esseri umani. Secondo la logica, l'aumento dei follower dovrebbe essere proporzionale all'aumento del tasso di coinvolgimento. Senza questi bot che forniscono un "coinvolgimento reale", sarete voi a perdere.

Implicazioni dell'acquisizione di follower bot su Instagram

I bot per i social media sono risorse preziose per incrementare la vostra presenza sui social media e lo sviluppo del vostro marchio. Come aspiranti influencer su Instagram, potete automatizzare le vostre interazioni utilizzando i follower bot di Instagram.

Tuttavia, questi bot possono creare un'illusione perfetta, promettendo fama immediata e un esercito di follower. In che modo? Lo scopo dei bot Instagram è quello di creare un miraggio di popolarità, gonfiando artificialmente il numero di follower con profili fittizi.

Questi bot attirano gli utenti con promesse di crescita rapida, invogliandoli ad abbracciare l'illusione del successo. Tuttavia, il fascino finisce qui, perché questi social media bot non offrono nulla di sostanziale. Non sono in grado di ricreare un coinvolgimento autentico, connessioni durature e interazioni significative.

Di conseguenza, si rischia di perdere i follower esistenti e potenziali. Il vostro account Instagram potrebbe subire un ban ombra o una cancellazione permanente. I rischi dell'uso dei bot su Instagram superano di gran lunga gli eventuali vantaggi a breve termine.

Per chi è alla ricerca di modi affidabili e rispettabili per far crescere la propria attività su Instagram, si prospetta un percorso più saggio. Dovreste prendere in considerazione la possibilità di sfruttare servizi di crescita su Instagram come Path Social, dove incontrerete follower reali che amano i vostri contenuti. 

Invece dei bot dei social media, guadagnate follower reali con Path Social

Nel panorama competitivo dei social media, l'autenticità e le connessioni genuine regnano sovrane. Nonostante l'aumento dei bot sui social media, bisogna affrontarli con cautela. Questi complessi manipolatori dell'intelligenza artificiale promettono una gratificazione istantanea, ma a spese della fiducia, della credibilità e della crescita a lungo termine.

La strada per il successo su piattaforme sociali popolari come Instagram consiste nel promuovere relazioni organiche e creare contenuti autentici. Se avete bisogno di aiuto per raggiungere questo obiettivo, dovreste prendere in considerazione Path Social piuttosto che acquistare bot per i social media. 

Path Social è una società di social media che ha la ferma intenzione di promuovere l'autenticità e la crescita genuina su Instagram. Questo servizio di crescita affidabile offre un percorso di successo collegando il vostro account con follower reali e altamente impegnati.

L'approccio strategico di Path Social si rivolge al vostro pubblico di riferimento, favorendo interazioni significative che elevano il vostro marchio e la vostra influenza. Questo vi consente senza dubbio di navigare su Instagram con sicurezza e di avere un impatto autentico. Iscrivetevi a Path Social e iniziate oggi stesso a far crescere i vostri follower su Instagram in modo organico.